Ricamo: come realizzare il punto avvolto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arte del ricamo viene tramandata da generazione a generazione. Ricamare, una volta imparata la giusta tecnica e manualità, non è poi così difficile. Bisogna comunque avere una certa passione e soprattutto pazienza. Esistono vari tipi ricami differenti, che appunto si differenziano per il tipo di lavorazione adottata. In questa guida andremo a vedere un particolare punto. Per essere più precisi andremo a vedere come realizzare il punto avvolto in maniera semplice ed efficace in pochi e semplicissimi passaggi. Consiglio comunque di avere tanta pazienza. Infatti i risultati migliori si otterranno acquisendo con l'esperienza la giusta manualità per il ricamo.

26

Occorrente

  • Uncinetto/ago
  • Filo
36

Munitevi del necessario per il ricamo, ovvero uncinetto e filo, per esercitarvi inizialmente consiglio di scegliere un filo dalla grana grossa, il cotone o la lana sono molto adatti, in modo da poter apprendere al meglio i passaggi senza troppe problematiche, soprattutto per chi non ha un gran vista. Per effettuare il punto avvolto bisogna procedere creando una piccola asola che fungerà da base al successivo punto avvolto, terminata l'asola con il punto che più preferite si può iniziare ad avvolgere in filo attorno all'uncinetto a formare una spirale composta da un numero di almeno quattro o cinque passaggi, in base alla grandezza del ricamo desiderato, scegliete il numero di maglie da arrotolare.

46

Una volta avvolto il filo attorno all'uncinetto, è necessario riportare il filo nella maglia di base.
Sollevate ora il filo e ponetelo sulla punta dell'uncinetto, uscendo lentamente dalla maglia di base. Completata questa operazione, l'ultima parte da completare è quella di sfilare con attenzione e lentamente tutte le maglie dall'uncinetto, lasciando legata all'uncino solo l'ultima maglia. Da questa posizione è possibile ora ripetere nuovamente tutti i passaggi precedenti, in modo effettuando un ulteriore punto avvolto, proseguendo in questo modo sino al completamento del ricamo desiderato.

Continua la lettura
56

Se invece del ricamo all'uncinetto, vi dilettate nel ricamo con ago e filo su tessuto, potete procedere in questo modo:
Uscendo con l'ago sul dritto, rientrate ad un filo di distanza da dove siete partiti prendendo uno o due fili in diagonale, ma senza estrarre del tutto l'ago, continuate avvolgendo anche in questo caso il filo attorno all'ago e fate passare gli anelli di filo attraverso l'ago tendendoli vicini con le dita, per completare il punto rientrate con l'ago, infilandolo accanto al punto d'uscita e andate a chiudere il punto con un piccolo nodo.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorate sempre in luoghi luminosi per non sforzare la vista
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un ricamo a punto catenella

Se siete appassionati agli hobby per eccellenza, ovvero il ricamo, il punto croce, l'uncinetto, la maglia e così via, e desiderate imparare ad eseguire tutti i punti possibili con l'ago e il filo, ecco che per voi, nella guida di seguito, sono riportati...
Cucito

Come realizzare un ricamo a punto scalette

La parola ricamo indica sia l'attività artigianale del ricamare, sia il prodotto di quell'attività. Tale oggetto è un disegno, una decorazione o un ornamento creato con ago e filo su un tessuto. È un'attività antichissima, ancora oggi praticata,...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
Cucito

Come Realizzare Una Copertina Rosa Con Ricamo Al Centro

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Cucito

Come realizzare un bavaglino con ricamo a punto croce

Il punto croce è una particolarissima tecnica di ricamo che permette di realizzare bellissimi disegni su una tela utilizzando un ago ed un apposito filo di cotone. Se siamo degli amanti di questa tecnica ma non abbiamo mai avuto modo di impararla, non...
Cucito

Come realizzare un ricamo in pietre

In questo articolo vogliamo dare una mano, a tutti i nostre lettori che sono dei veri e propri appassionati delle nostre guide. Nello specifico vogliamo aiutarli a capire come poter realizzare un bellissimo ricamo in pietre. Grazie al metodo del fai da...
Cucito

Come realizzare un ricamo trapuntato

Se su una coperta intendi realizzare un ricamo e precisamente quello trapuntato, è importante seguire delle linee guida ben precise affinché il risultato finale sia perfetto. Si tratta infatti di una tecnica piuttosto elaborata che richiede passione,...
Cucito

Come realizzare una tovaglia con ricamo a punto croce

Fin da tempi remoti, moltissime donne si sono dedicate alla lavorazione di asciugamani, tovaglie e ricami vari, per impreziosire le proprie case e per creare corredi da regalare alle proprie figlie una volta sposate. I tempi cambiano, ma la passione per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.