Rimozione amianto: come procedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In talune circostanze si rende necessario, anche per la tutela di se stessi, dell'ambiente e delle persone, rimuovere l'amianto in modo sicuro ed efficace. La legge, in questo ambito, è molto precisa e propone delle norme che vanno attentamente rispettate. Il problema tuttavia è che non sempre si hanno le idee chiare su come muoversi e su cosa occorre fare per un'azione di rimozione davvero efficace. Cosa bisogna fare, dunque, con questi rifiuti speciali, tossici e nocivi? In questa giuda vi illustreremo come procedere per la rimozione sicura dell'amianto.

25

Occorrente

  • Una mascherina facciale per l’amianto
  • Indumenti protettivi usa e getta
  • Guanti spessi
  • Stivali
  • Stracci bagnati
  • Spruzzatore d'acqua
  • Sacchetti appositi per smaltimento dell'amianto
35

Usate il kit di autorimozione

Gli strumenti utili all'estrazione dell’amianto ovviamente dipendono in buona parte dalla posizione in cui si trova l’amianto stesso: la rimozione da un tetto può richiedere l'utilizzo di accorgimenti diversi rispetto a quelli utilizzati per rimuovere la stessa sostanza tossica da un pavimento. In alternativa il materiale per questo genere di lavori può essere acquistato anche direttamente in rete: si tratta di un particolare kit di autorimozione, specifico per utenze civili denominato "SOS Amianto", con un costo orientativo di 30,00 euro+iva. Ora portatevi nei pressi della zona nella quale ci sono i materiali in amianto e procedete come segue. Ricordatevi di utilizzare l'abbigliamento adatto (che vi illustriamo in questa guida), ai fini di preservare la vostra sicurezza ed incolumità.

45

Smontate le lastre

Una volta individuato l'amianto, bisogna smontare i materiali o le lastre, senza usare trapani o seghe elettriche e cercando di non romperli, per non disperdere le polveri tossiche nell'aria. Una volta fatto ciò, dovrete assicurarvi di raschiare per bene le superfici che erano a contatto diretto con l'amianto. Ora stendete sui prodotti da smaltire il materiale incapsulante e successivamente sigillateli negli appositi sacchetti che si comprano nei negozi specializzati. Adesso non vi rimane che prendere accordi con il comune di residenza per lo stoccaggio.

Continua la lettura
55

Effettuate la decontaminazione

Non appena finita la rimozione dell'amianto, dovrete decontaminarvi dalle polveri di amianto. Per farlo usate lo spruzzatore d’acqua e lavatevi quando ancora indossate la tuta usa e getta (spruzzate l’acqua dall'alto verso il basso per una migliore efficacia). Solo quando tutte le polveri saranno state rimosse, potrete togliervi gli indumenti protettivi e il respiratore (o la mascherina). Infine, se volete essere sicuri di aver svolto efficacemente il vostro lavoro di bonifica dell'amianto, potete rivolgervi ad un esperto o ad una ditta specializzata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come verniciare il PVC

Il PVC è un materiale dotato da una notevole resistenza ed è uno dei materiali plastici più utilizzati al mondo. Si tratta di un materiale caratterizzato da una elevata duttilità grazie alla sua resistenza accompagnata da una intrinseca elasticità....
Materiali e Attrezzi

Guida ai tessuti ignifughi

Con questa guida ci occuperemo di tessuti ignifughi. Questo tipo di tessuto è prodotto artificialmente, con materiali che non sono reperibili in natura. È consigliato quindi tenersi sempre aggiornati sui tessuti in questione, dal momento che essendo...
Bricolage

Come Realizzare Lastre In Fibrocemento Compresso

Il fibrocemento compresso è un materiale molto resistente, che è costituito da una composto di cemento e fibre. Fino a qualche tempo fa si lavorava la miscela di cemento con dei filamenti di amianto, un materiale che si è scoperto essere estremamente...
Altri Hobby

Come creare uno shampoo secco

All'interno della presente guida, andremo a concentrarci sul fai da te, in versione molto particolare, in quanto andremo a offrirvi qualche utile indicazione per farvi comprendere Come creare uno shampoo secco. E come potreste fare? Andando nella vostra...
Casa

Come cambiare e pulire il filtro del condizionatore

Ormai in molti usiamo il condizionatore per tenere l'ambiente fresco durante l'estate, e alcuni di noi lo usiamo anche per riscaldarci durante i periodi invernali. Spesso compriamo il condizionatore, da terra o a parete che sia, lo montiamo, lo accendiamo,...
Bricolage

Come costruire il ripiano in parquet di un tavolino

Il tavolo è una parte importantissima d'arredo di una casa. È il luogo che oltre ad addobbare l'ambiente raccoglie tante persone intorno per passare un po' di tempo in compagnia, scherzando e ridendo, un posto potremo dire sacro in una casa.All'interno...
Casa

Come decappare il legno

Decapare (termine di origine francese "décaper" che significa letteralmente "togliere la copertura") il legno è un procedimento volto a rimuovere la patina superficiale di un oggetto per invecchiarlo o "rovinarlo". Per decapare un mobile e farlo diventare...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un piatto diamantato in alluminio

Il piatto diamantato in alluminio anche detto disco diamantato è una nuova alternativa ai dischi abrasivi sottili, è capace di tagliare ogni metallo e dura sicuramente molto di più di un normale disco abrasivo avendo uno spessore maggiore ed essendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.