Tecniche per aumentare il livello di azoto nel terreno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La sfida di migliorare il terreno da coltivare è la prima cosa da affrontare per ottenere il risultato sperato. Ma non tutti i terreni sono adatti ad una particolare coltura. Gli agricoltori si basano su specifiche strategie per migliorare il suolo e aumentare di conseguenza il rendimento. Per esempio, nel caso dell'azoto, esistono degli accorgimenti da apportare o da sviluppare se si vuole ottenere da un pezzo di terra una lavorazione ottimale, che tenga in considerazione l'ambiente, il raccolto e la conservazione del terreno. Vediamo insieme in questa lista alcune tecniche per aumentare il livello di azoto nel terreno da coltivare.

26

Concime azotato nitrico

Le piante utilizzano l'azoto come un elemento essenziale, quindi la coltura è condizionata dalla disponibilità di azoto nel terreno. Infatti l'azoto stimola la crescita e una maggiore presenza di clorofilla. L'azoto viene di solito assorbito in forma nitrica, tuttavia i concimi azotati contengono azoto anche in forma ammoniacale, ureica e organica. Quindi una tecnica per aumentare il livello di azoto nel suolo da coltivare è il concime azotato, ma quello in forma nitrica anche se viene assorbito velocemente con conseguente aumento dell'azoto nel terreno ha il difetto di raggiungere altrettanto velocemente gli strati profondi con conseguente inquinamento della falda acquifera.

36

Concime azotato ammoniacale

Il concime ammoniacale viene trasformato in azoto nitrico più lentamente, con rilascio del nutriente, e quindi con un miglior utilizzo. Infatti gli ioni si legano ai colloidi del terreno con maggiore facilità. Da utilizzare quindi per aumentare l'azoto nel suolo, esempio alla semina, per avere il tempo necessario per la trasformazione.

Continua la lettura
46

Concime azotato in forma ureica

Il concime ureico è una tecnica per aumentare l'azoto nel terreno da svolgersi in tempi più o meno lunghi, a seconda della temperatura. Questo tipo di concime assomiglia a quello ammoniacale, ma ha una persistenza maggiore. I tempi possono essere anche molto lunghi perché la mineralizzazione della sostanza dipende molto anche dall'attività biologica degli organismi decompositori.

56

Batteri e funghi

Altra tecnica per aumentare l'azoto nel terreno è quella di aggiungere batteri e funghi benefici. Questi, decompongono i vegetali morti in nutrienti utilissimi per le piante. Per esempio, i batteri rhizobium, di solito sono già presenti nel suolo, ma utilizzare un inoculante è meglio. Infatti per certe colture questa tecnica apporta una maggiore quantità di azoto nel terreno.

66

Software Sim.ba

In linea generale la carenza di azoto diminuisce il ciclo biologico, e l'eccesso di azoto provoca squilibri alla pianta, quindi è necessario trovare il giusto rapporto. Anche i terreni lasciati in riposo possono aumentare l'apporto di azoto, ma tutte queste caratteristiche e altre, potrebbero essere valutate al meglio con il software Sim. Ba che permette di aggiornare la quantità di azoto da distribuire nelle stagioni, in funzione al clima e agli apporti precedenti. Sim. Ba massimizza i concimi azotati per un aumento giusto e tarato dell'azoto nel terreno e valuta anche tutti gli altri fattori come la presenza di azoto sia in forma organica che minerale, aiutando in questo modo gli agricoltori ad aumentare l'azoto nella terra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come aumentare il PH del terreno

La terra gode del principio di ossigeno e azoto. In oltre troviamo molti elementi importanti per vivere, ossia come abbiamo detto l'ossigeno, l'acqua e i principi come lo stato solido, liquido e gassoso. La terra, in questo caso il terreno vero e proprio,...
Giardinaggio

Tecniche per aumentare la produzuione agricola

Il settore primario in Italia ricopre ormai una posizione molto inferiore rispetto alla seconda metà del novecento. Infatti se prima l'agricoltura era il motore trainante dell'economia, oggi il settore industriale ed il settore terziario hanno preso...
Giardinaggio

Come verificare se una pianta ha mancanza di azoto

Le piante attingono dal terreno le sostanze nutritive necessario per vivere. L'azoto è sicuramente l'elemento più importante, perché partecipa alla sintesi proteica, alla costituzione degli acidi nucleici e di tutti gli altri costituenti cellulari....
Giardinaggio

Come rendere più drenante un terreno

Un terreno con problemi di drenaggio, risulta bagnato e con molte pozze di acqua stagnante. Dopo un temporale o semplicemente dopo una piccola pioggia, alcuni terreni tendono a trattenere l'acqua, causando dei ristagni difficili da prosciugare. La maggior...
Giardinaggio

Come conoscere la natura del tuo terreno

Oggi non tutti hanno la fortuna di avere a disposizione un appezzamento di terreno per cercare di organizzare al meglio un giardino o un orto. Tuttavia sono sempre più numerosi i giovani, visto la carenza di posti di lavoro, che prendono in affitto fazzoletti...
Giardinaggio

Come concimare il terreno con il letame

Se abbiamo un appezzamento di terreno ed intendiamo coltivarlo in modo adeguato ricavando il massimo dal punto di vista del raccolto, è fondamentale una periodica concimazione. Il prodotto migliore in senso assoluto, peraltro naturale, è il letame...
Giardinaggio

Come Arare Il Terreno

Arare un terreno potrebbe sembrare un lavoro da poco, ma chi lo fa da anni sa bene che invece è necessaria molta pazienza e bravura per ottenere degli ottimi risultati e fare in modo che il terreno diventi adatto per la semina. Da secoli gli uomini hanno...
Giardinaggio

Come ravvivare il terreno del nostro giardino

Chi ha la fortuna di possedere un giardino, si sarà accorto che con l'alternarsi delle stagioni e con il passare degli anni il terreno perde molte delle sostanze nutritive in esso contenute, che portano ad un minore resa dello stesso. In questa una guida,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.