Tipologie e usi delle travi armate

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le travi sono importantissime per realizzare e rinforzare adeguatamente strutture portanti come ad esempio un soppalco o dei solai. In commercio si possono trovare di diversa natura, ovvero in legno, ferro e di acciaio armato. In riferimento a quest' ultimo, ecco una guida sulle tipologie ed usi delle travi armate.

24

Le travi armate di acciaio, si possono trovare lineari o rivestite in legno e ferro per le costruzioni di soppalchi e solai a vista, mentre per l'edilizia si tratta di strutture con tondini o piattine. In entrambi i casi, il materiale nasce con caratteristiche fisiche, che tengono conto delle leggi che regolano la dilatazione e l'elasticità dei metalli, quindi di fondamentale importanza per garantire staticità a fabbricati e a piccole strutture.

34

Tutte le travi ovviamente prima di essere poste in commercio, vengono testate per constatare la resistenza alle varie tipologie di sollecitazioni ed in base al tipo di carico; infatti, si calcolano quelle uniformi come ad esempio se deve sorreggere una pavimentazione, oppure nel caso servano come alternativa ai muri portanti, si calcola la compressione, mentre nel caso di scale, la trazione. Le travi armate, si possono quindi trovare per soddisfare ogni tipo di esigenza, per cui se decidiamo per la nostra casa di rinforzare un solaio sovrastante, che non ci garantisce una buona resistenza, poiché presenta vecchi travi in legno, allora possiamo acquistare quelli armati, ricoperti sempre di legno, in modo da non rinunciare alle travi a vista che svolgono un'importante funzione dal punto di vista del design personalizzato. Se invece dobbiamo realizzare dei muri portanti per agganciarvi dei tramezzi in legno o in muratura, le travi armate sono molto importanti, poiché specie per abitazioni senza fondamenta, garantiscono stabilità ed inoltre sono perfettamente antisismiche.

Continua la lettura
44

Tra le varie tipologie di travi armate, ci sono anche quelle rifinite esternamente con calcestruzzo, che per essere compattato, viene ricoperto da una gabbia di acciaio realizzata con tondini o con piattine, in modo che diventa perfettamente flessibile, e corrisponde ai parametri indispensabili per realizzare strutture antisismiche, ed in grado di resistere ad ogni tipi di sollecitazione, siano esse di compressione che di trazione. Quando abbiamo dunque bisogno di travi armate, conviene rivolgerci ad un esperto del settore, che in base al tipo di uso che intendiamo farne, ci calcola lo spessore necessario, che ovviamente è direttamente proporzionale al carico e all'altezza del peso della struttura da realizzare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Gli usi della carta catramata

La carta catramata o cartone catramato costituisce uno dei materiali maggiormente utilizzati in edilizia, per isolare superfici piane dalla penetrazione dell'acqua. Si tratta di un materiale facilmente reperibile che viene generalmente acquistato in rotoloni...
Materiali e Attrezzi

Vetri refrattari: classificazione e usi

Molte persone, quando sentono parlare di vetro, hanno in mente il classico vetro che viene utilizzato per le finestre pensando, erroneamente, che tutti i vetri esistenti presentino la medesima composizione e le stesse caratteristiche. In realtà a seconda...
Materiali e Attrezzi

Usi utili e creativi per usare il foglio di alluminio

In tutte le case ormai, spesso si trovano i classici rotoli di pellicola trasparente per gli alimenti e il rotolo di foglio di alluminio. Sono dei materiali quasi indispensabili per conservare le nostre pietanze in frigorifero, o anche per alcuni tipi...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: consigli per la scelta

Il legno lamellare è un materiale speciale che si presta a numerosissimi utilizzi creativi e di design nel campo dell'arredamento e della costruzione di mobili, oggetti e forniture fai da te. Il legno lamellare rappresenta una tipologia particolare di...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: consigli di manutenzione

Il legno lamellare è oggigiorno utilizzato in tantissime applicazione. Utilizzato principalmente per la realizzazione di mobili, questo particolare profilato ligneo è usato anche per realizzare strutture più o meno mastodontiche come gazebo o anche...
Materiali e Attrezzi

Come rinforzare un solaio in putrelle

Gli edifici maggiormente datati contengono molti solai con putrelle in ferro che, in fase di restauro o di ristrutturazione, si rende necessario recuperare. La funzione dei solai è quella di proteggere la casa dagli agenti atmosferici, dall'inquinamento...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare al meglio i morsetti di serraggio

Per gli amanti della falegnameria o dell'arte del fai date è necessario disporre dell'attrezzatura adeguata. Uno dei principali attrezzi sono i morsetti. Vengono chiamati così per la similitudine con la morsa. La differenza che questi trovano svariati...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere il vetro per la lavorazione

La lavorazione del vetro è un'arte antichissima grazie alla quale è possibile realizzare dei manufatti di ottima qualità, essendo il vetro un materiale naturale al 100%. Infatti, le sostanze che lo compongono sono tutte materie prime, come la sabbia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.