Trattamento del gelcoat: finitura e lucidatura

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tempo d'estate e tutte le imbarcazioni cominciano ad essere tirate a nuovo, banchine e pontili lucidati e l'attenzione per farsi trovare pronti è quasi maniacale. Infatti, tutti coloro che hanno una barca, ci tengono moltissimo (come è giusto che sia) per mantenerla sempre lucida, sistemata, accogliente e di bell'aspetto, oltre, chiaramente all'aspetto esclusivamente legato alla sicurezza. In quasta guida vedremo come viene effettuato questo tipo di trattamento, e nello specifico, cosa viene adoperato. Vedremo quindi come effettuare la finitura e la lucidatura del gelcoat. Leggete la guida per saperne di più.

25

Occorrente

  • gelcoat
  • spugna abrasiva
  • smalto lucidante
  • pennello
35

Per rifinire al meglio le sbavature che si sono create durante il passaggio del gelcoat sulla superficie, è necessario ricorrere alle attrezzature adatte, ovvero dischi abrasivi estremamente leggeri e a grana sottilissima oppure con degli utensili appositi capaci di eliminare strati davvero minimi per evitare il rischio di vanificare il lavoro effettuato con il passaggio del gelcoat. In alternativa possono essere adoperate delle levigatrici rotatorie da utilizzare sempre con estrema delicatezza così da eliminare solamente le sbavature e non intaccare il resto del lavoro svolto dal prodotto.

45

Dopo avere effettuato la finitura, si passa alla lucidatura che viene fatta attraverso dei materiali micro abrasivi come ad esempio la cuffia di lana o la spugna sintetica per eliminare le eventuali righe o inestetismi o addirittura strisce troppo evidenti e visibili lasciate dal procedimento precedente (la finitura). In alternativa vengono adoperati dei composti realizzati proprio per questo scopo, ovvero l'uso di uno smalto apposito o paste che vengono stese su tutta la superficie per esaltare e ravvivare la superficie precedentemente ricoperta con il gelcoat.

Continua la lettura
55

Infine prima di concludere bisogna fare una precisazione: il gelcoat non è una vera e propria vernice o smalto, ma si tratta di un composto a base di resina colorante che viene stesa sulle superfici in vetroresina, come ad esempio le barche, che consente di proteggere la vetroresina stessa dagli agenti atmosferici e soprattutto dalla salsedine presente nell'acqua di mare, pur dando una colorazione particolare. Essendo essa della stessa consistenza della vernice (anche se la si guarda attentamente è un po' più densa) essa viene passata esattamente come la vernice stessa, quindi con pennello, precisione e tanta pazienza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come carteggiare la vetroresina

Quando si eseguono dei lavori di riparazione, soprattutto sulle macchine o su pezzi di essa, il materiale più usato è certamente la vetroresina. Un materiale chimico molto usato per questo tipo di lavori ma che richiede delle piccole accortezze e lavorazioni...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare le pietre rocciose

Le pietre rocciose sono elementi naturali a cui siamo abituati. Alcune di esse sono preziose altre un poco meno, altre hanno delle proprietà sorprendenti. La maggior parte della gente ha a casa o ha avuto delle pietre particolari trovate durante qualche...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la fresa verticale

La fresatrice, chiamata anche con il diminutivo fresa, è un utile strumento che consente di eseguire diversi tipi di lavorazione. Grazie alla fresa si possono eseguire lavorazioni particolari ed elaborate oltre che intagli precisi e, creazioni di bordi...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare il titanio

Il titanio è un metallo leggero e molto forte, con un altro grado di lucentezza; è comunemente utilizzato per la realizzazione di prodotti come strumenti medici, protesi, impianti dentali, telefoni cellulari, gioielli e mondature e per occhiali. Il...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare il granito

Il granito è un materiale di costruzione molto pregiato che si distingue per la sua bellezza e per la sua lunga durata. Quando viene installato ed utilizzato come controsoffitto o pavimento, il granito fornisce quella distinzione che pochi altri materiali...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere i graffi dalle lenti di plastica

Gli occhiali da sole o da vista, con montature in vetro minerale o resine di plastica, nell’utilizzo giornaliero non sempre vengono riposti nella propria custodia, protetti e al sicuro. Lasciati sul tavolo, sulla poltrona, in ufficio sulla scrivania...
Materiali e Attrezzi

Come intarsiare il rame nel legno

Se amiamo fare delle lavorazioni artistiche con il legno, possiamo poi rifinirlo con degli intarsi in metallo che ne esaltano maggiormente il pregio. Usando infatti il rame è possibile inserirlo in apposite calettature che creiamo con un bulino d'acciaio...
Materiali e Attrezzi

Come riparare il laminato plastico

Il laminato plastico è composto da alcuni strati di carta che vengono sottoposti ad un trattamento termico tramite le resine. Per mezzo di questo tipo di processo, si realizza una maggiore resistenza, stabilità ed isolamento acustico. Questo genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.