Trucchi per coltivare i pomodori

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo una terrazza, un balcone o un orticello tutti abbastanza capienti, ed intendiamo sfruttarlo per la produzione di pomodori, è importante sapere che ci sono alcuni trucchi che consentono di ottimizzare il risultato con il minimo sforzo, ed ottenere una produzione rigogliosa di questo ortaggio. In questa lista vediamo dunque, quali sono i trucchi per coltivare i pomodori.

26

Scegliere la tipologia

Scegliendo i pomodori in base alla varietà, si riesce ad ottimizzare il risultato, tenendo conto delle caratteristiche di ogni singola specie. Se infatti ad esempio intendiamo coltivare i Pachino, l’impianto va bene anche su un balcone, mentre se preferiamo i San Marzano, allora è meglio un terreno abbastanza profondo e ben strutturato.

36

Studiare il clima

Ogni tipo di pomodoro si adatta ad un clima specifico, per cui volendo scegliere una determinata qualità, è importante documentarsi su di essa, in modo da sapere in anticipo se quello in cui viviamo è adatto. Viceversa, ce ne sono tantissimi che crescono bene in vari tipi di climi, da quello rigido (con serra), ma anche in ambienti umidi e secchi. Spesso queste informazioni, si possono leggere sulle bustine dei semi, oppure fornite da un esperto di un vivaio.

Continua la lettura
46

Annaffiare le piante regolarmente

I semi dei pomodori vanno innanzitutto piantati nel periodo che coincide con la fine della primavera, ed essendo un'operazione manuale va fatta singolarmente con il seguente metodo. I semi vanno inseriti in un foro abbastanza profondo che possiamo fare con un bastoncino di legno (la coda di un mestolo), oppure con il dito della mano. Subito dopo, vanno ricoperti dello stesso terriccio e poi leggermente irrigati, prima di proseguire con le annaffiature regolari nei mesi successivi.

56

Orientarli verso il sole

I pomodori e nello specifico le piante da cui nascono, amano la luce solare diretta, per cui prima di procedere all'impianto, vale la pena valutare attentamente la zona in cui il sole sosta per più tempo durante l'arco della giornata, ed orientarli verso di esso. La logica direbbe verso sud, ma tuttavia, tale concetto seppur fondato e testato, potrebbe rivelarsi infruttuoso se l'orto, il balcone o la terrazza sono ombreggiati da alberi o da leggeri dirupi.

66

Scegliere un terriccio adeguato

Il terriccio che deve contenere le piante di pomodori, sia in vasi e cassette su balconi e terrazze, che in un orto e quindi in terrapieno, deve essere molto ricco quindi di tipo misto, con l'aggiunta di materiale drenante, come ad esempio la torba sminuzzata, le foglie secche di alberi oppure il letame animale. Si tratta di importanti accorgimenti per renderlo fertile, e nel contempo scongiurare (con il drenaggio) che le radici possano marcire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare i pomodori

La pianta del pomodoro, che è originaria del Sud America, viene coltivata comunemente per l'uso alimentare. Dei suoi frutti, i pomodori, se ne fa davvero un largo uso, si può infatti decidere di consumarli freschi, servendoli nell'insalata, oppure utilizzarli...
Giardinaggio

Come coltivare pomodori in giardino o sul balcone di casa

Nel settore dell'agricoltura pesticidi ed ed ormoni artificiali sono molto diffusi. Se volete essere tranquilli di ciò che mangiate, potete unire alla spesa biologica una vostra produzione casalinga. Coltivare pomodori per esempio è semplicissimo, non...
Giardinaggio

Come seminare e coltivare i pomodori

La pianta di pomodoro generalmente si sviluppa lungo un unico fusto principale, su cui si trovano le foglie: nella parte più bassa, cresce una gemma che dà origine ad un'altra piantina, ma purtroppo dev'essere eliminata perché sottrae linfa e nutrienti...
Giardinaggio

Come coltivare e curare i pomodori

Il pomodoro è una pianta annuale i cui frutti sono alla base di molti piatti della cucina italiana, può essere coltivato in tutta Italia a partire dalle zone costiere meridionali fino ad arrivare sopra le Alpi. Resiste ad una temperatura compresa tra...
Giardinaggio

Come coltivare i pomodori pachino sul balcone

Per chi abita in città e non dispone di un orto in senso tradizionale, può diventare davvero divertente coltivare frutta, verdura e piante direttamente sul balcone. Una pianta che si presta particolarmente ad essere cresciuta sul balcone è senza dubbio...
Giardinaggio

Come e quando raccogliere i pomodori

Se avete uno spazio in giardino e vorreste iniziare a coltivare alcuni ortaggi come pomodori, melanzane e peperoni, in questa guida vi spiegheremo come fare. Nello specifico vi parleremo di come e quando raccoglierei pomodori. La pianta di pomodori non...
Giardinaggio

Pomodori neri: proprietà e coltivazione

I pomodori neri sono delle particolari varietà di pomodori molto famosi nel mondo, anche per le sue proprietà anti-tumorali. Inoltre non hanno niente a che vedere con gli OGM, ma sono delle varietà sanissime, che apportano tanti benefici per la nostra...
Giardinaggio

Come costruire una struttura per i pomodori

Nella cura di qualsiasi orto la struttura riveste un ruolo molto importante, che a seconda delle piante a cui viene adattata, aiuta, facilita e molto spesso migliora la crescita della pianta stessa. Per coltivare i pomodori è fondamentale realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.