Uncinetto: come realizzare una tartaruga amigurumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il termine amigurumi significa letteralmente "peluche lavorato all'uncinetto", quindi si possono realizzare svariati soggetti, che vanno dagli animaletti più comuni alle piante, ai dolci, ecc. Vi starete chiedendo: in che modo si possono realizzare? Queste specifiche creazioni risultano essere particolarmente apprezzate, infatti possono essere utilizzate come speciali regali di natale, compleanno eccetera. È' chiaro che imparando a realizzare questi graziosi lavoretti con le proprie mani, consentirà di apprendere tecniche tradizionali ed interessanti, ma ciò che rende tutto più interessante risulta essere il fatto che in tal modo si avrà la possibilità di risparmiare una notevole somma di denaro. Infatti, non solo non si avrà la necessità di acquistare tale creazione in un apposito negozio, ma dal momento che a breve si festeggerà il Natale non sarà necessario acquistare un ulteriore regalo. Di certo questo non è un particolare trascurabile, specialmente durante questo periodo caratterizzato da una crisi economica sempre più diffusa. Dunque, continuando a leggere i passi di questa guida, sarà possibile apprendere una straordinaria tecnica di uncinetto: come realizzare una tartaruga amigurumi.

26

Occorrente

  • uncinetto
  • cotone cablè
  • ovatta sintetica
  • spilli
36

Creare il guscio della tartaruga

Facciamo il cerchio magico e al suo interno lavoriamo sei punti bassi, tiriamo il filo per chiudere il cerchio e chiudiamo con una maglia bassissima.
2° giro: 2 punti bassi nella stessa maglia di base (totale 12 punti bassi), chiudere questo giro e i seguenti con una maglia bassissima.
3° giro: 1 punto basso, 2 punti bassi nello stesso punto di base, continuare così fino alla fine del giro (totale 18 punti bassi).
4° giro: 2 punti bassi, 2 punti bassi nello stesso punto di base, ripetere per tutto il giro (totale 24 punti bassi).
5° giro: 24 punti bassi.
6° giro: 3 punti bassi, 2 punti bassi nello stesso punto di base ripetere fino alla fine (totale 30 punti bassi).
7° giro: 4 punti bassi, 2 punti bassi nello stesso punto di base ripetere fino alla fine (36 punti bassi).
8° e 9° giro: rimane invariato, 36 punti bassi.
10° giro: 5 punti bassi, 2 punti bassi nello stesso punto di base, lavoriamo fino alla fine del giro (42 punti bassi).
11° giro: 6 punti bassi, 2 punti bassi nello stesso punto di base continuiamo fino alla fine del giro (48 punti bassi).
12° giro: 7 punti bassi, 2 punti bassi nello stesso punto di base (totale 54 punti bassi).
13° giro: 54 punti bassi, tagliamo il filo ed affranchiamolo al lavoro.

46

Realizzare le zampe e la testa

Passiamo ora alle zampine, facciamo sempre il cerchio magico con sei punti bassi all'interno, tiriamo il filo.1° giro: 2 punti bassi in ogni punto sottostante. Dal 2°al 4°giro: 12 punti bassi. Finito il 4° giro tagliamo il filo ed affranchiamolo al lavoro. Mettiamo all'interno del cilindro ottenuto, un po' di ovatta e cuciamo per chiuderlo. Lavoriamo altre tre zampine allo stesso modo. Per la testa: facciamo il cerchio magico con all'interno sei punti bassi. 1° giro: 2 punti bassi in ogni punto sottostante (12 puntibassi). 2° giro:1 punto basso, 2 punti bassi nello stesso punto sottostante, continuare fino alla fine (18 punti bassi). Dal 3° al 5° giro: 18 punti bassi. 6° giro: 1 punto basso, 2 punti bassi chiusi assieme proseguire fino alla fine (12 punti bassi), tagliare il filo ed affrancarlo. Arrivati a questo punto riempiamo la testa con l'ovatta e cucire la parte aperta.

Continua la lettura
56

Imbottire la tartaruga

Allo stesso modo dovremmo riempire la parte superiore o scudo della tartaruga, quindi mettiamo l'ovatta dentro lo scudo, facciamola aderire per bene e cuciamo la parte inferiore realizzata in precedenza, tra l'ultimo e il penultimo giro dello scudo. Successivamente cucite la testa e le zampine, tagliate il filo in eccesso, appuntate due spilli sulla testa, per realizzare gli occhi, ed ecco pronta la nostra tartaruga.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Tecnica amigurumi: 5 cose da sapere

Amigurumi è un termine giapponese che deriva dalla parola ami, che significa lavorare all'uncinetto o a maglia, e nuigurumi, che significa peluche. È dunque l'arte di creare di creare con l'uncinetto simpatici soggetti, per di più animaletti. Realizzare...
Altri Hobby

I migliori amigurumi per Halloween

La tecnica di lavoro ad uncinetto o a maglia, sta spopolando sempre più nelle persone che hanno una gran voglia di realizzare oggettistica fai-da-te. Questa nuovissima tecnica di realizzare per lo più bamboline in filo di cotone deriva da un acronimo...
Altri Hobby

Come fare delle decorazioni pasquali amigurumi

L'amigurumi è l'arte giapponese di realizzare dei soggetti raffiguranti animali servendosi dell'uncinetto o dei ferri circolari. Il risultato del lavoro sono dei peluche (dal giapponese nuigurumi significa appunto peluche) molto simpatici e adatti...
Altri Hobby

Come realizzare un cactus all'uncinetto

Avete mai sentito parlare di "amigurumi"? La parola è giapponese, ed indica l'arte, appunto nativa del Giappone, di lavorare all'uncinetto o ai ferri dei simpatici animaletti, creature e oggetti di qualunque genere. I soggetti più classici sono proprio...
Altri Hobby

Come realizzare gioielli ad uncinetto

Durante l'anno, specie nei periodi invernali, ci si ritrova molto spesso a casa. L'ozio, il più delle volte, la fa da padrone. Per combattere la noia, sarebbe bene poter sfruttare il proprio tempo libero in modo più produttivo. Potremmo, per esempio,...
Altri Hobby

Come realizzare un tappetino all'uncinetto

Per arricchire la vostra camera da letto o il salotto, si possono posizionare dei tappetini molto raffinati, e nel contempo funzionali. Se infatti decidete di utilizzarli, anziché spendere dei soldi per acquistarli, li potete invece realizzare con...
Altri Hobby

Come Realizzare Una tenda all'uncinetto

Se amate lavorare all'uncinetto e siete alla ricerca di "sfide" sempre maggiori, oppure ricordate con un pizzico di nostalgia quella bella tenda che aveva la nonna in salotto, rigorosamente messa a punto da lei, siete capitati nel posto giusto. Infatti,...
Altri Hobby

Come realizzare un bracciale all'uncinetto effetto multiplo

Realizzare qualcosa da poter regalare o farla per voi stessi, è sempre motivo di soddisfazione. Tanto che, sono molti gli accessori, che potete creare con le vostre mani. Se per esempio avete l'idea di realizzare un bracciale, potete utilizzare tanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.