Utilizzare le bottiglie come supporti reggimensole

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La mensola è un ripiano a sbalzo, appoggiato stabilmente su dei sostegni che sono detti reggimensola. Se desiderate essere originali ed avete delle bottiglie di vino, ovviamente vuote, invece di buttarle potete riutilizzarle per ottenere dei simpatici supporti per le vostre mensole. Esse possono essere utili per una eventuale decorazione delle pareti della vostra cucina o della vostra tavernetta. Nella guida che segue vi saranno fornite delle informazioni utili su come utilizzare le bottiglie come supporti reggimensole. Vediamo come procedere.

26

Occorrente

  • 3 pezzi di lamellare di legno spesso 20 mm e largo 300mm
  • 12 bottiglie di vetro uguali
  • sega a tazza
  • impregnante turapori
  • smalto all'acqua
  • riga
  • matita
  • tubo di plastica trasparente
  • seghetto da ferro
  • pennello piatto
36

La prima cosa da fare è la realizzazione di uno scaffale composto da tre ripiani; per la loro costruzione utilizzate del lamellare di legno dallo spessore di due centimetri e largo almeno trenta. Per quanto riguarda la lunghezza, stabilitela in base allo spazio che avete a disposizione sulla parete dove è necessario sistemarla. Dopo aver eseguito questa parte di lavoro, carteggiate accuratamente i ripiani, poi con la riga e la matita segnate i punti in cui dovete praticare i fori. I ripiani intermedi dovete dotarli di fori con uguale rientro rispetto ai lati lunghi, ma maggiore rispetto a quelli corti, evitate così che le bottiglie sovrapposte si toccano.

46

Con la sega realizzate, su ciascuno dei quattro ripiani, quattro fori di circa trentacinque millimetri di diametro. Questo tipo di sega ha una forma circolare con dentellatura frontale, che vi consentirà di forare diametri diversi fino a sei centimetri; ciò è possibile grazie alle lame concentriche smontabili. Essa deve essere montata sul trapano a colonna, ma se non siete in grado di farla funzionare correttamente è consigliabile far realizzare i fori direttamente da un falegname.

Continua la lettura
56

Dopo che avrete realizzato i fori, per proteggere il legno da eventuali macchie stendete, utilizzando un pennello, una mano di impregnante per otturare i pori del legno. Aspettate il tempo necessario per l'asciugatura e poi passate una mano abbondante di smalto ad acqua per legno. Adesso è il momento di inserire le bottiglie, per ogni ripiano, nei fori che avete fatto precedentemente. Se siete in possesso di bottiglie con il collo conico, aumentate la loro larghezza e ciò farà da bloccaggio per i ripiani. Se, invece, il collo è dritto, utilizzando un seghetto per il ferro, tagliate tutti gli spezzoni di tubo di plastica trasparente li infilate sul collo delle bottiglie, in modo da formare dei distanziatori. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete in possesso di bottiglie con il collo conico, aumentate la loro larghezza e ciò farà da bloccaggio per i ripiani.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come montare e fissare un bastone da tende con i relativi supporti

Tende o tendine hanno bisogno di un bastone per essere fissate alla finestra; mentre le tendine vanno applicate al vetro con semplici bacchette che si incastrano nell'intelaiatura dell'infisso, le tende vanno fissate a bastoni che possono essere a vista...
Bricolage

Come Staccare Le Stampe Dai Vecchi Supporti

Qualche tempo fa era molto diffusa l'abitudine di incollare le stampe su diversi supporti come: la tela, il cartone, il cartoncino, il legno, il vetro. Era un modo per dare più protezione alle opere delicate e per consentire la loro consultazione. Però,...
Bricolage

Come riutilizzare le bottiglie di birra vuote

Birra e snack salati sono ideali per una serata in compagnia. La bevanda alcolica accompagna con gusto una cena informale ed allieta una partita o un bel film in tv. Spesso gli amici lasciano diverse bottiglie sparse ovunque, tutte da smaltire! La raccolta...
Bricolage

10 decorazioni per le bottiglie di vetro

Avete da parte diverse bottiglie di vetro ancora da smaltire? Pensate ad un modo originale di riutilizzarle? Se questo pensiero vi tormenta la nostra lista vi aiuterà a restituire utilità alle vostre bottiglie. Il loro valore va oltre quello di semplici...
Bricolage

Come riciclare le bottiglie di vino

Le bottiglie di vino sono spesso di diverso colore e forma per cui, una volta aperte e consumato il prodotto sono talmente belle che viene voglia di conservarle. Tuttavia se si riesce a trovare il modo di riciclarle le bottiglie è meglio, in quanto...
Bricolage

Come creare uno scaffale con bottiglie di plastica

Con pochi e semplici passi, ecco come creare uno scaffale con bottiglie di plastica. Sicuramente, uno scaffale in più ti farà comodo in casa. Puoi sfruttarlo per la dispensa, per la cameretta dei tuoi figli o per il bagno. La cosa bella è che utilizzerai...
Bricolage

Come trasformare le bottiglie di plastica in utili portaoggetti

Le bottiglie di plastica gettate tra i rifiuti impiegherebbero centinaia di anni per decomporsi nell'ambiente. Per evitare di contribuire all'inquinamento possiamo riciclarle tramite raccolta differenziata oppure scegliere di riutilizzarle come utili...
Bricolage

Come riutilizzare le bottiglie del latte

Le bottiglie del latte sono costituite da un materiale che si presta ad essere riutilizzato, dando vita ad utili oggetti di arredo per la propria abitazione. La plastica leggera che compone le comuni bottiglie, infatti, è resistentissima e formulata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.